Sagrada Familia: su quali torri salire?

Questa è una domanda davvero interessante! Innanzitutto devi sapere che per salire sulle torri occorre acquistare il biglietto Sagrada+Torri al costo di 36€ e se ancora non hai letto tutto ciò che devi sapere sapere sulla Sagrada Familia ti invitiamo a farlo!

Come scegliere le torri?

Al momento è possibile scegliere se salire sulle torri della facciata della Natività o della Passione, selezionando l’orario direttamente durante l’acquisto del biglietto online.

Differenze:

  • Le torri sono differenti esteriormente ma uguali internamente.
  • Le torri sulla facciata della Passione sono un po’ più alte delle torri sulla facciata della Natività.
  • Le torri sulla facciata della Natività fanno parte dell’opera originale di Gaudí.
  • Le torri sulla facciata della Natività si affacciano ad est e offrono la vista sulla città e le catene montuose.
  • Le torri sulla facciata della Passione sono rivolte a ovest e offrono la vista sul Mar Mediterraneo.
  • Ovviamente ogni torre ha la vista sulla propria facciata.

Quindi la scelta è relativa, noi abbiamo scelto le torri sulla facciata della Natività per poter entrare nel vivo di un pezzo di storia, ma nulla toglie alle altre torri.

Le torri NON sono accessibili a tutti!

Prima di prenotare i tuoi biglietti devi sapere soprattutto questo!

Gli spazi all’interno sono stretti e angusti. Entrambe le torri sono dotate di ascensore che trasportano i visitatori verso la cima, ma il viaggio di ritorno al piano terra per i turisti deve passare obbligatoriamente attraverso una serie di anguste scale a chiocciola.

Ci sono 504 gradini in totale che si snodano a spirale tra le mura molto strette e prive di ringhiere.

Pertanto non è possibile accedere ai visitatori con mobilità ridotta e ai bambini sotto i 6 anni, ma è anche sconsigliata a chi soffre di claustrofobia o disturbi cardiaci.

Quanto dura la visita?

La visita alle torri dura circa 10-15 min ma i tempi si potrebbero prolungare per l’attesa dell’ascensore, a causa della forte affluenza di turisti (circa altri 10-15 min).

Cosa si vede dalle torri?

Si sale attraverso l’ascensore fino in cima, si continua ancora per qualche metro a piedi e si arriva al punto panoramico (sulla sinistra).

Da qui è possibile osservare i dettagli della facciata sulla quale ci si trova, nel nostro caso, nella facciata della Natività. Quindi possiamo osservare da vicino: il panorama, l’albero della natività, i pinnacoli, la torre di Gesù e tutto il resto in costruzione.

La torre di Gesù ha raggiunto a giugno i 125 metri e si stima che entro fine anno raggiunga 130 metri dei 172,5 totali!

Dopo di che, si torna indietro, si sale ancora un po’ fino a congiungersi con la torre di fianco (per noi: la torre di Mattia) e si torna giù, attraverso una serie di scale a chiocciola più o meno ripide!

Vale la pena salire sulle torri?

La visita è davvero breve, oggi come oggi crediamo ci sia davvero poco da vedere (magari quando sarà completata il discorso sarà diverso), consigliamo la visita solo se si è appassionati di arte e delle opere di Gaudí. Si possono osservare i dettagli da vicino, ma se cerchi un vero punto panoramico su cui osservare tutta Barcellona dall’alto segui questo articolo.

Clicca se desideri rivivere questa esperienza in maniera virtuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *